Eleonora Zoccoletti Angelo Denitto

Ciao, mi chiamo Eleonora e sono una Life & Business Coach.

Ho alle spalle un background imprenditoriale grazie a un bar in proprietà e un hotel in gestione e di comunicazione e marketing grazie a otto anni di esperienza come consulente e mentore di web e social media marketing soprattutto nel settore turistico e la fondazione della mia agenzia di marketing e comunicazione a gennaio 2020.
Mi piace definirmi una Life Designer, perché credo fortemente nella progettualità della propria vita e nella possibilità di realizzare ogni sogno che abbiamo.
Io l’ho fatto innumerevoli volte e non solo nel lavoro.
E posso aiutarti a fare altrettanto: realizzare i tuoi sogni riprogettando la tua vita per permetterti di viverne una da 10 e lode.

Credo fermamente che i sogni debbano essere realizzati, per avere una vita piena, felice, serena bisogna viverla esattamente come si vuole, si sente e si desidera.

I sogni possono essere di vario tipo: sogni di una vita particolare, di viaggi, di un determinato lavoro o carriera, di realizzare un importante progetto di business, di avere una famiglia, di uno stato di benessere fisico di livello, di una bella macchina lussuosa, di una villa con vista oceano dove vivere.
Possono essere sogni relativi a oggetti o a idee, visioni. Non c’è discriminazione tra i sogni delle persone, ognuno ha i suoi. La cosa più importante è realizzarli e sapere come fare.

Qual è la differenza tra le persone che realizzano i loro sogni e chi no? La progettualità!
Esatto, i sogni si possono realizzare se diventano progetti della nostra vita. La vita stessa si può riprogettare!
E io sono qui per questo.

 

 

Ti aiuto nella pratica a riprogettare la tua vita in tutti gli ambiti che desideri e senti di aver bisogno, riscoprendo i tuoi talenti, coltivando la resilienza e la fiducia in te stesso con l’obiettivo di realizzare tutti i tuoi sogni e vivere una vita da 10 e lode.

Per me e per come mi voglio proporre nei tuoi confronti significa farti da guida, aiutarti a raggiungere il tuo successo nel lavoro, a gestire in modo performante la tua vita , rispettando a pieno chi sei, i tuoi valori, la tua missione e l’equilibrio con la tua vita privata.
Ti aiuterò ad individuare i tuoi obiettivi personali e di business, a mettere in gioco le risorse e gli strumenti per raggiungerli nella maniera più efficace.
Ho tutte le competenze necessarie per farlo perché ho esperienza pratica nella realizzazione di sogni di qualsiasi tipo. Li ho fatti diventare tutti progetti di vita e ad uno a uno li ho realizzati.

Dal cercare e trovare le risposte a queste tre domande specifiche:

Chi sei davvero.

Cosa vuoi davvero.

Che vita vuoi davvero vivere.

Cosa puoi aspettarti da me?

Ti aiuto a fare nel concreto tutte le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati.
Ascolto, ispirazione, conoscenza, esperienza e una dose di strumenti che ti saranno utili per procedere passo a passo per la realizzazione della tua vita da 10 e lode è quello che metto a tua disposizione. Per cominciare 😉

Quali strumenti uso per aiutarti? Il coaching, il mentoring, le mie conoscenze imprenditoriali e di marketing, il design thinking e molto altro.

Credo fermamente che:

  • Tutto sia possibile, che la vita sia nelle tue mani e che sei hai un sogno puoi trasformalo in obiettivo e poi in realtà!
    Ne è esempio la mia prima maratona che ho corso a 43 anni a New York per le quali ho sofferto le pene dell’inferno allenandomi per oltre un anno, infortunandomi più volte, sentendomi male al trentesimo km…eppure sono arrivata al traguardo!

 

  • Meriti la vita che vuoi.
    Fin da bambina desideravo tre cose: essere un’imprenditrice, lavorare divertendomi e viaggiando, senza l’obbligo di orari e di posto fisso e di avere base fissa in un paese caldo. Questi tre desideri li ho realizzati! Lavoro da ogni posto del mondo io sia, basta un pc e una wi fi, ho una società tutta mia, dopo anni di libera professione e mi sto trasferendo a Tenerife!

 

  • Il mondo sarebbe un posto migliore se le persone fossero felici e appagate.
    L’essere felici e appagati non è utopia, bisogna sapere riconoscere i propri sogni e riuscire a trasformarli in ciò che desideri. E si parte riprogettando la singola giornata, non la vita intera. I grandi passi sono avvenuti nella mia vita, un piccolo passo alla volta: da dipendente a proprietaria di un bar, a manager di un hotel e libera professionista e proprietaria di un’agenzia di marketing e comunicazione, allo studio di master vari per fare il lavoro più bello del mondo: imparare ogni giorno a vivere una buona vita ed insegnarlo agli altri!

 

  • Bisogna agire e fare nonostante la paura.
    La paura fa parte del nostro essere.  È viscerale, a volte fa il bene per noi, altre volte ci blocca quando non dovrebbe. Io ho sempre paura quando faccio grandi passi, ho avuto paura anche quando mi sono trovata a dover rimboccarmi le maniche con zero soldi in banca e un’azienda da mantenere, o quando mi sono sentita male al trentesimo km a New York e non sapevo cosa mi succedesse.  Ma non l’ho fatta vincere, nonostante la paura, ho continuato per la mia strada, non mi sono fermata di fronte a lei. Bloccarsi, fermarsi, dargliela vinta significherebbe non vivere la vita che vorrei. Quindi la decisione sta tra agire nonostante la paura con l’obiettivo di realizzare i nostri sogni o restare lì, dove siamo, frustrati e insoddisfatti.

 

  • Non ho l’età oppure “ormai” sono soltanto delle scuse.
    Ho aperto la mia prima attività in proprio a 33 anni. Ho aperto la mia ultima a 45. Ho corso una maratona a 43, nello stesso anno ho fatto un campo di sopravvivenza di una settimana, ho deciso di trasferirmi alle Canarie dopo i 40 anni. E non mi sento ancora arrivata e finita. Ho ancora tantissime cose da fare. L’età è anagrafica. La nostra vera età dipende da quanto ci sentiamo vivi!

 

  • Un’idea senza la sua realizzazione rimane un’idea.
    Ogni decisione che ho preso è nata da un’idea. L’idea l’ho scritta e resa un progetto con una serie di obiettivi. E poi l’ho scomposta in tanti piccoli passi per poter arrivare lì dove volevo.
    Che fosse la maratona, l’idea di una nuova azienda, di un nuovo servizio, del trasferimento a Tenerife, di un viaggio on the road, della mia rimessa in forma, del diventare vegetariana. Tutto è partito da un’idea che si è trasformato in un progetto e poi nella sua realizzazione.

 

  • Trova la tua vocazione e vivila.
    La vocazione non è la stessa cosa della passione. Si può avere passione e interesse per molte cose, persone e attività. La vocazione è un qualcosa di viscerale, qualcosa che ti fa proseguire per il tuo percorso, quel qualcosa che ti fa svegliare al mattino felice di una giornata e di svolgere quelle attività inerenti alla tua vocazione. Il marketing, l’hospitality, la comunicazione sono per me grandi passioni, veri amori. La mia vocazione è, invece, aiutare le persone a realizzare i loro sogni qualunque essi siano e vivere una vita da 10 e lode, che è esattamente la vita che vorrebbero vivere per davvero.

 

  • Vivi la tua vita e non quella che altri hanno deciso per te, assumendoti le responsabilità e le scelte da fare.
    Trovare un posto fisso, diplomarmi o laurearmi, sposarmi e avere figli, comprare casa: anche la mia famiglia riteneva fossero queste le cose che avrei dovuto fare nella vita. Per fortuna non li ho ascoltati (solo in parte a dire il vero) e per fortuna non hanno insistito troppo: altrimenti avrei vissuto la loro vita e non quella che io desideravo per me!

 

  • Fallimenti e le difficoltà possono insegnare qualcosa e diventare delle vere opportunità di trasformazione e cambiamento.
    Se la società del bar non avesse messo in luce problemi di incompatibilità di vocazione con l’imprenditoria, forse non avrei fatto tutto quello che ho fatto dopo.
    Se la gestione dell’hotel non mi avesse dato tutti quei grattacapi finanziari, non avrei mai imparato a gestire bene un’azienda e a saper gestire soprattutto la parte finanziaria ed economica (i business non vivono solo di passione & creatività, magari!)
    Se non mi fossi infortunata innumerevoli volte durante l’allenamento per la maratona non avrei mai capito che per avere un corpo sano e allenato non si corre e basta, ma ci vuole tutta un’altra serie di cura e precauzioni per sé stessi (stretching, cibo sano, sonno, ecc)

 

  • La confusione è l’anteprima della creatività.
    Evviva la confusione! Significa che ciò che hai non ti sta più bene! Significa che hai voglia di mettere in ordine, capire e comprendere cosa vuoi fare della tua vita. I miei migliori successi sono arrivati da periodi di grande confusione dove non sapevo che via prendere, se fare quel passo oppure no, se rischiare o stare fermo.

 

Puoi creare davvero la vita che vuoi, progettandola passo per passo. Anche i sogni fanno parte della vita e se ti sembrano irrealizzabili: proviamo a progettarli e a renderli reali!

Questi punti così importanti sono il mio manifesto, la guida della mia vita. Puoi farli tuoi scaricando il manifesto qui e appendendolo bene in vita in un luogo importante della tua casa.

1996
A 19 anni, non trovando il lavoro fisso e passando da un’esperienza all'altra lavorativa (barista, call center, cameriera, ecc..) sono partita per la Germania a lavorare in una gelateria con l’obiettivo di guadagnare soldi e migliorare la lingua tedesca e ci sono stata un anno, son cresciuta e diventata autonoma soprattutto economicamente!

2007
Dopo tanti anni di lavoro in vari campi e soprattutto in giro per il mondo ho deciso che volevo fare l’imprenditrice. La cosa più semplice (almeno mi sembrava) era aprire un bar. Ci ho messo un anno e mezzo a trovare i finanziatori del progetto e il locale giusto. A giugno 2077 ho aperto il Caffè Pisani 28. Qui mi sono divertita a organizzare tantissimi eventi. Dopo un anno e mezzo ho lasciato il bar a mio fratello perché il richiamo dell’hotellerie era più forte.

2009
In attesa di prendere le redini del mio piccolo boutique hotel, ho lavorato all’Invicta nel reparto commerciale estero. Di giorno lavoravo in azienda, di notte progettavo la mia nuova vita e la mia nuova azienda.

2009 bis
A marzo 2009 ho preso in gestione Hotel Angi, ho aperto la società e l’ho gestito per 5 anni. Cinque anni che sono stati per me grande esperienza di forza, coraggio, resilienza e crescita personale e professionale.  L’esperienza da imprenditrice alberghiera mi ha consentito di costruire la mia carriera da consulente che ho cominciato contestualmente con l’hotel.
Sempre quest’anno ho cambiato casa!! 😊

2013
A Gennaio, avendo già clienti in consulenza e facendo già molta formazione in hotel, ho aperto partita Iva professionale e a agosto dello stesso anno ho ceduto la gestione dell’hotel. Ho cominciato questa mia nuova avventura da freelance.

2014
Ho cominciato a insegnare, fare docenze a classi di imprenditori e albergatori. Un piccolo sogno che avevo da bambina si è concretizzato! (Volevo fare la maestra!).
Altro punto importante: ho cambiato dieta alimentare, sono diventata Vegetariana!!!

2016
Mi sono iscritta ad un master internazionale in coaching ad alte prestazioni e mi sono certificata!
Ho fatto la mia prima maratona a New York.
Ho fatto un corso di sopravvivenza in mezzo ai boschi toscani.
Ho preso la certificazione di Pnl Business Pratictioner.
Ho lanciato MeMagazine, rivista online di promozione del territorio. Volevo un business online che mi permettesse di dare voce ai miei pensieri e che fosse anche ufficio stampa di eventi del mio territorio!

Altro passaggio importante: sono diventata Vegana

2018
A Gennaio ho spostato la mia residenza a Tenerife, un’isola delle Canarie e ho aperto la partita iva lì.

2019
A Gennaio ho fondato il mio brand: Swing, Travel & Hospitality Strategies, un’agenzia dedicata al mondo dell’Hospitality.
Ho cominciato il mio percorso all’Accademia della Felicità di Francesca Zampone in Coaching delle Relazioni perché sento forte che questa è la strada che voglio percorrere.
MeMagazine grazie a un nuovo partner e un restyling è diventato nazionale e non più solo territoriale.
A dicembre mi sono iscritta a Sacred Growth di Giada Carta, un percorso di crescita personale e spirituale che aiuta a portare sé stessi e il proprio business ad alti livelli.

2020
Il 24 gennai 2020 sotto l’ascendenza della luna nuova in Acquario ho fondato la mia società: Swing Strategies con sede a Tenerife, la mia agenzia di comunicazione e marketing a 360 gradi.
Il 20 marzo, giorno del mio compleanno ho deciso che l’agenzia, con me al timone, continuerà l’avventura nel mondo del marketing e della comunicazione aiutando le aziende, soprattutto turistiche e alberghiere, a fatturare di più, mentre io con il mio personal brand avremmo cominciato la nuova avventura di Life Designer.

 

 

Se vuoi saperne di più della mia storia personale leggi questo articolo.

Se vuoi fare due chiacchiere vieni a trovarmi sul mio blog, sulla mia pagina Facebook, sui miei profili Instagram, Pinterest, LinkedIn o YouTube. Se vuoi essere sempre aggiornata su quello che sto combinando, non perderti le mie Mail settimanali.